LICEI CASTELVETRANO

Il Liceo si tinge con il tricolore

Se nelle ultime sere vi è capitato di passare dal viale Giovanni Gentile, non potrete non aver notato che la facciata del Liceo Scientifico Michele Cipolla si è tinta dei colori della nostra amata bandiera. Un colpo d’occhio davvero significativo che ci piace pubblicamente rimarcare per dare merito a chi ha avuo questa bellissima idea.  A tal proposito abbiamo chiesto al dirigente del polo liceale, professoressa Tania Barresi un contributo per spiegare questa singolare inizativa. Ecco la sua lettera :

“Il Liceo scientifico “M. Cipolla” si tinge di verde, bianco e rosso a partire da una settimana densa di significato e ricca di valori che a volte sembrano assopiti. La Bandiera, espressione della nostra storia, incarna gli alti valori indicati dalla Carta costituzionale: unità, libertà, democrazia, solidarietà.

Dal Risorgimento ai momenti più tragici e a quelli più entusiasmanti del nostro percorso nazionale, il Tricolore ha sempre ispirato speranza e fiducia e spinto gli italiani a trovare la forza necessaria a risollevarsi, insieme ai popoli che hanno scelto di dar vita all’Unione Europea e alla comunità internazionale a cui apparteniamo, perché solo uniti riusciremo a superare le avversità.

Sarà una settimana intensa e ricca di iniziative quella a partire dal 23 Maggio che concluderà un percorso svolto dal Polo Liceale durante l’intero anno scolastico, nel ricordo delle stragi di Capaci e di via D’Amelio in cui persero la vita i giudici Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti delle loro scorte e prima ancora dell’uccisione del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e della moglie. Ricorrenze, queste, che non devono rappresentare solo memoria ma consapevolezza del valore imprescindibile in ogni società dei concetti di legalità, democrazia e libertà che questi uomini ci hanno tasmesso.

Il nostro istituto ha sempre dato valore a questi principi vantando la realizzazione di diversi percorsi riguardanti tematiche sulla cultura del diritto e della giustizia

La nostra scuola, luogo simbolo di cultura, si illumina con il tricolore simbolo della Nazione. Tre fasci di luce, verde, bianca e rossa sono proiettati ogni sera sulla facciata dell’Istituto, dando vita all’immagine della bandiera italiana ben visibile anche a distanza. Un’iniziativa simbolica ma di forte impatto in questo momento in cui è importante che tutti si sentano parte della collettività. La proiezione delle luci del tricolore visibili sulla facciata esprime appieno un modo di comunicare e di rievocare gli autentici valori della comunità che portano a lavorare insieme per un obiettivo comune di crescita e di sviluppo con profondo senso di appartenenza e di solidarietà.

Abbiamo voluto illuminare la scuola con i tre colori della bandiera italiana come auspicio di pronta ripartenza e invito all’unità e con l’orgoglio di chi non si arrende e che continua a lavorare per andare avanti nel modo migliore con impegno e fiducia.

La luce diventa così una nuova forma di comunicazione per raccontare valori e suscitare emozioni.”

                                                                                                                                    Tania Barresi